Choose your language
A Member of
KNAPP Group
Menu

Benvenuti a Bielefeld

Congratulazioni! Bielefeld ha 800 anni, portati molto bene

Gli abitanti di Bielefeld amano la propria città, situata ai piedi della fortezza di Sparrenburg. Non sorprende quindi che un anniversario come questo si celebri anche un po’ più a lungo del solito, cioè esattamente per un anno. L’intero 2014 è segnato da questa speciale ricorrenza. Nel 1214 il conte Hermann von Ravensberg fondò la città di Bielefeld, che oggi conta oltre 328.000 abitanti ed è la più grande città della regione Vestfalia orientale-Lippe, nonché il suo centro economico. Dürkopp è una delle più antiche imprese di Bielefeld e ancora oggi se ne possono trovare alcune testimonianze in vari punti dell’architettura cittadina, quindi non sorprende che durante la cerimonia sia stata scoperta e toccata con mano anche la storia di Dürkopp.

800 Jahre Bielefeld
Biciclette, moto e auto d’epoca

Per cominciare, all’inizio di maggio ci sono state le “Giornate di Dürkopp” presso la struttura del Lenkwerk. Per quattro giorni tutte le manifestazioni si sono concentrate su Dürkopp. Una mostra speciale di auto d’epoca, biciclette e motorini ha invitato i visitatori a compiere un interessante viaggio nel passato. In occasione dell’anniversario per i 150 anni di Dürkopp è nata l’idea di far percorrere nuovamente a un Phaeton le strade di Bielefeld nel quadro dei festeggiamenti cittadini. Durante le “Giornate di Dürkopp” lo si è potuto ammirare esposto accanto alle altre auto d’epoca Dürkopp. Durante queste giornate molto particolari i veicoli storici non solo potevano essere osservati, ma sabato 3 maggio era prevista anche un’uscita con ciclomotori, motociclette e motorini Dürkopp dal Lenkwerk a Detmold, a cui tutti potevano partecipare con uno dei motocicli prodotti da Dürkopp. Per un po’ questi bolidi hanno riconquistato le strade di Bielefeld. Anche le biciclette Dürkopp sono state molto apprezzate, esattamente il giorno dopo, la domenica, poiché era prevista un’uscita con le storiche biciclette Dürkopp fino a Brönninghausen.

800 Jahre Bielefeld
Più di semplice teatro

Ma non è tutto, perché le biciclette si possono presentare anche in modo molto diverso, come è accaduto ad esempio in occasione del progetto teatrale “Zeitsprung – BI-Motion”. Nella cornice del progetto ufficiale dedicato all’800° anniversario della città, 800 cittadini hanno partecipato come musicisti e ballerini al teatro della Bielefelder Stadthalle. Sono intervenuti i ballerini del Tanztheater di Bielefeld, i Filarmonici di Bielefeld, il virtuoso siriano di clarinetto Kinan Azmeh, studenti di ogni livello e tipo di scuola, nonché ballerini e musicisti dilettanti di tutte le età. Il progetto era focalizzato sulla varietà sociale della città di Bielefeld: quali tradizioni e rituali si svolgono in città? Quali eventi storici hanno segnato Bielefeld in modo particolare? Com’è composta ora la popolazione della città? Insomma: il palcoscenico è diventato uno specchio di Bielefeld con tutti i suoi abitanti, indipendentemente dalla loro origine, religione ed età. Un aspetto dell’opera teatrale da non sottovalutare è stato il progetto “sinfonia su due ruote” (Die Fahrradsinfonie – Musik mit einem Fahrrad machen). Bielefeld, nota come “l’antica città della bicicletta”, ha avuto molto successo, soprattutto negli anni ’30 del secolo scorso. Per questo una bicicletta su cinque prodotta in Germania proveniva da Bielefeld. La “Fahrradsinfonie” è quindi un omaggio a questo periodo. Vecchie biciclette prodotte a Bielefeld vengono adoperate in modo non comune, “dando il la” alla rappresentazione, le ruote sono utilizzate in questo eccezionale allestimento come strumenti a corda e a fiato e creano così un effetto affascinante e molto particolare.

800 Jahre Bielefeld
Renania Settentrionale-Vestfalia, una regione si presenta

Uno dei punti culminanti dei festeggiamenti per gli 800 anni di Bielefeld è stata certamente la Giornata della Renania Settentrionale-Vestfalia, la commemorazione biennale della fondazione del land Renania Settentrionale-Vestfalia, avvenuta il 23 agosto 1946. In occasione degli 800 anni della città, la giornata dedicata alle celebrazioni di quest’anno ha avuto luogo tra il 27 e il 29 luglio a Bielefeld. Oltre 250.000 persone hanno festeggiato insieme dal venerdì alla domenica. Naturalmente non poteva mancare la tradizionale sfilata del sabato, in cui è stata presentata la grande varietà di città e campagna. 104 anni dopo aver lasciato l’ex stabilimento Dürkopp di Bielefeld, il Phaeton è tornato alla ribalta sulle strade di Bielefeld durante la Giornata della Renania Settentrionale-Vestfalia. Anche se la sfilata non è passata direttamente accanto al sito di origine dell’automobile, si è potuta ancora percepire la vecchia gloria di queste vetture che tanto tempo fa transitavano ogni giorno sulle strade della città. Nonostante qualche pioggia insistente, tanti altri partecipanti hanno contribuito a creare un’immagine colorata della regione, di cui fa parte in modo indelebile anche Dürkopp.

La grande città

Con i suoi 320.000 abitanti, Bielefeld si posiziona tra le principali grandi città della Germania. Tuttavia, la città non riesce ancora a decidere se diventare una grande città. Qui è tutto più tranquillo (e più sicuro) che in altre grandi città. La varietà di attività ricreative e culturali è, però, tale da coprire quasi tutti gli interessi.

La città delle biciclette

Se ci si ferma nel centro della città, si nota che è una città dalle distanze brevi - e questo rende possibile raggiungere qualsiasi punto in bicicletta. Il test sulla purezza dell’aria, condizione indispensabile per andare in bicicletta, eseguito nel 2012 da ADFC nella regione NRW ha conferito a Bielefeld il 3° posto.
Dal giugno 2013 il Kesselbrink è stato rimodernato e, su un’area di 1.000 mq, offre agli appassionati di Skateboard e BMX l’utilizzo dello Bike&skatepark.

Gli studenti

Dal 1969, Bielefeld è anche una città universitaria in cui studiano quasi 20.000 studenti in 13 facoltà, con una gamma molto differenziata di materie umanistiche, scienze naturali, scienze sociali e tecnologia. Direttamente adiacente all'Università, con il nuovo Campus Bielefeld, sta nascendo un centro della scienza. Il 2010 è stato l’anno di partenza per tre grandi progetti edili che saranno completati entro il 2025.

Il tempo libero

Se si intende ristorarsi nella natura, un giro in bicicletta o a piedi attraverso la vicina foresta di Teutoburgo, è la prima possibilità; molto verde, però, si trova anche appena fuori dalla porta di casa, per esempio, nei parchi urbani e negli spazi verdi. Per tutto l'anno è aperto, con entrata gratuita, l'unico zoo cittadino, che si trova in prossimità del museo. In estate, 8 piscine offrono una possibilità di rinfrescarsi. La corsa annuale “Hermannslauf” (nel 2013 già alla sua 42esima edizione) offre a tutti gli amanti della corsa un variegato tragitto lungo la “Hermannsweg”, la cosiddetta via di Hermann, che porta da Detmold a Bielefeld.
Chi ama la storia ha la possibilità, una volta l’anno, di rivivere il Medioevo nella cornice della festa di Sparrenburg. I 750 anni di storia del castello sono naturalmente accessibili tutto l'anno gratuitamente, ma una volta all’anno, per un fine settimana, tutta la famiglia può farsi trasportare in un altro tempo.

Eventi culturali

Di fama nazionale è la Kunsthalle Bielefeld, un museo progettato da Philip Johnson con mostre itineranti. Teatro cittadino, Teatro all’aperto, una sala da concerto e vari padiglioni per manifestazioni invitano a fare una visita. Un programma alternativo è costituito, per esempio, dal bunker Ulmenwall, un luogo leggendario in un bunker in disuso. Dal 2013 Bielefeld è sede del Campionato tedesco Slam Poetry.

Un evento che attira coloro che hanno interesse per le chiese e l’arte è sicuramente la "Notte dei Musei" di Bielefeld, che permette ai visitatori di entrare liberamente in oltre 48 musei, chiese e gallerie. Nel 2013, è stato possibile visitare per la prima volta anche il mondo di Dr. Oetker.

Il centro storico

Il centro storico di Bielefeld emana un fascino particolare per i palazzi storici e offre sempre nuove prospettive con eventi annuali come Il Salone dell’Automobile “La Strada”, il mercato dei tessitori, il Carnevale delle Culture e il Mercato di Natale.

Shopping

Sia per shopping domenicale che per quello di mezzanotte, nella city si trovano i grandi magazzini come Karstadt, SportScheck, Galeria Kaufhof, C&A, P&C e H&M. Nelle immediate vicinanze, ovvero nel centro storico, tutto è più tranquillo. Qui si trovano soprattutto piccoli negozi e boutique.

Nightlife

Chi voglia trasformare la notte in giorno, può farlo tranquillamente – per ogni gusto musicale si può trovare qualcosa di adatto in una delle tante discoteche o locali. Dal Cafe Europa, al Rock nel Movie, Ü30 Partys nel palazzo municipale, tutto è disponibile.

Affitti

Secondo la statistica di Focus (fatta da immobilienscout24.de), a confronto con 80 città di tutta la Germania, Bielefeld si colloca con una media di 6,27 Euro nella zona inferiore; nelle grandi città come Francoforte (12,63 Euro), Stoccarda (11, 06 Euro) e Amburgo (11,41 Euro) si paga quasi il doppio.